albo fornitori - poppiscuola

Vai ai contenuti

Menu principale:

albo fornitori

Albo Fornitori
Istituto Comprensivo Statale di Poppi
via Colle Ascensione 3- 52014 POPPI (AR) - tel 0575 529028 - fax 529068
CF: 94004060516 - cod. MIUR: ARIC83000R
EMAIL:  ARIC83000R@istruzione.it
info@poppiscuola.it          dirigente@poppiscuola.it
SITO: http//www.poppiscuola.it

AVVISO PER LA FORMAZIONE E L'UTILIZZAZIONE DELL'ALBO DEI
FORNITORI E DELLE IMPRESE DI FIDUCIA
 
Istituzione dell’albo
In conformità a quanto previsto dall’art. 125 del D.Lgs. 163/2006 e s.m.i., al fine di poter ricorrere all’affidamento di lavori, servizi e forniture in economia mediante affidamento diretto ovvero procedura negoziata secondo le prescrizioni normative previste dal D.Lgs.163/2006, questa Scuola ha istituito l'Albo dei Fornitori e delle imprese di fiducia, disciplinato da apposito regolamento approvato con delibera del Consiglio d’Istituto n. 11 del 13 febbraio 2014 ed allegato al presente avviso.
L’Albo Fornitori della Scuola è di tipo “aperto”, chi vuol presentare domanda di partecipazione può inviarla nel periodo compreso tra il 15 maggio e il 15 di giugno di ciascun anno del triennio 2017-2020. Le domande pervenute in periodi diversi saranno rigettate.
Modalità di iscrizione all’albo
Le Imprese che intendano chiedere l’iscrizione all’Albo Fornitori, dovranno inoltrare alla Scuola la propria istanza, redatta sull’apposito modulo di iscrizione (“richiesta di iscrizione all’albo fornitori”), integrato dall’informativa ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs. 30.6.2003 n. 196, debitamente sottoscritta e sottoscritta dal legale rappresentante con le seguenti modalità:
• tramite posta elettronica all’indirizzo pec: aric83000r@pec.istruzione.it
• tramite posta ordinaria all’indirizzo: Istituto Comprensivo di Poppi, Via Colle Ascensione n°3 – 52014 POPPI (AR)
Nella richiesta dovranno essere riportati i prodotti e/o i servizi che la stessa è in grado di fornire tra le categorie merceologiche indicate nel “disciplinare per l’iscrizione all’albo dei fornitori”.
All’istanza le Imprese dovranno allegare la seguente documentazione:
1) dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà in apposito modulo (“dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà”);
2) Copia di un documento di riconoscimento afferente al legale rappresentante;
La Scuola si riserva di verificare la veridicità di quanto dichiarato e, in caso di accertamento negativo, di procedere alla cancellazione d’ufficio dell’Impresa dall’Albo e alla comunicazione alle autorità competenti in caso di dichiarazioni mendaci.
 
Requisiti richiesti per l’iscrizione
Per l’iscrizione all’Albo dei Fornitori le imprese dovranno essere in possesso dei seguenti requisiti:  
- non trovarsi in nessuna delle clausole di esclusione di cui all’art. 38, comma 1, del D.Lgs. 12/04/2006 n.163;
- non trovarsi in alcuna delle posizioni o condizioni ostative previste dalla vigente legislazione in materia di lotta alla delinquenza di tipo mafioso;
- essere regolarmente iscritta nel Registro delle Imprese con avvenuta denuncia di inizio attività relativamente al settore per il quale si chiede l'iscrizione che deve essere presente esplicitamente nell’oggetto sociale;
- non trovarsi in stato di fallimento, di liquidazione, di cessazione di attività o di concordato preventivo e tale situazione non deve essersi verificata negli ultimi cinque anni;
- essere in regola con le disposizioni di cui alla legge nr. 68/99 in materia di diritto al lavoro dei disabili, oppure di non essere assoggettabili alle stesse;
- non avere in corso procedure dirette ad irrogare misure di prevenzione della criminalità;
- non avere subito condanne per reati connessi all'esercizio della propria attività professionale e di non avere procedimenti penali in corso allo stesso titolo;
- non aver reso false dichiarazioni in merito ai requisiti e alle condizioni rilevanti per concorrere a procedure d'appalto;
- essere in regola con gli obblighi concernenti le dichiarazioni ed i conseguenti adempimenti in materia di contributi sociali secondo la legislazione italiana o la legislazione dello Stato di residenza;
- essere in possesso di tutti i requisiti previsti dalla legge per l'esercizio dell'attività per la quale è richiesta l'iscrizione all'albo dei fornitori.
 
Accoglimento dell’istanza  
Le Imprese in regola con i requisiti e con la documentazione richiesta saranno inserite nell’Albo Fornitori della Scuola, che verrà pubblicato sul sito internet dell’Istituto.
La scuola comunicherà a mezzo e-mail il solo rigetto della domanda alle imprese escluse dall’albo, evidenziandone i motivi che ne hanno impedito l’accoglimento, mentre alle imprese iscritte non verrà fatta alcuna comunicazione.
Nel caso di domanda incompleta la scuola richiederà alle imprese le opportune integrazioni. Le domande incomplete saranno inserite nell'albo soltanto nel momento in cui le stesse verranno sanate.
Iscrizione all’Albo Fornitori
All'iscrizione delle imprese idonee si procederà in base ad un criterio cronologico determinato dal numero progressivo attribuito dal Protocollo generale della Scuola. Tale criterio cronologico sarà utilizzato anche per le successive iscrizioni.
L’inclusione delle imprese nell’Albo Fornitori non comporterà alcun vincolo da parte della Scuola nei confronti delle stesse, le quali non potranno vantare alcun diritto di essere invitate nelle gare o procedure negoziali, né di ottenere l’affidamento di forniture e/o servizi.
Tutela della Privacy
I dati personali forniti dai soggetti richiedenti saranno trattati nel rispetto della normativa in materia di tutela della privacy, come da informativa, ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs. 30.6.2003 n. 196.

Documentazione
Tutta la documentazione necessaria per l’iscrizione all’albo dei fornitori è disponibile   sul sito dell’Istituto all’indirizzo: www.poppiscuola.gov.it al link:

Il Dirigente Scolastico
                                                                                          Prof.ssa Alessandra Mucci

Torna ai contenuti | Torna al menu